sabato 14 maggio 2011

Rischio chimico: un modello gratuito per la valutazione dell'ambiente di lavoro

La redazione di "i-Lib" segnala un interessante iniziativa realizzata dall'Ing. Andrea Rotella, legata alle procedure semplificate per la valutazione del rischio chimico negli ambienti di lavoro predisposta dall'INRS francese (Istituto nazionale per le ricerche sulla salute e sicurezza sul lavoro). E' stato messo gratuitamente a disposizione del pubblico di internet un file di Excel in cui sono riportati, in italiano, i vari fogli di calcolo previsti dalla citata procedura semplificata francese, per arrivare in poco tempo (e con competenza) al calcolo finale del rischio complessivo dell'ambiente in cui si opera in relazione alle sostanze ed ai prodotti utilizzati o stoccati.
Il foglio si inserisce in quell'ottimo filone delle iniziative personali od istituzionali che, a costo zero, danno un effettivo contributo alla risoluzione applicativa dei problemi dell'effettiva valutazione dei rischi. Segnaliamo, infine, che la notizia in rete (e non solo) è stata diffusa e promossa in particolare dal blog dello studio Fonzar, già presente nei siti di interesse segnalati nella pagina dei "i-Link" del blog.







4 commenti:

  1. APPREZZO MOLTO L'INIZIATIVA LO PROVERO' VI FARO' SAPERE, HO APPREZZATO MOLTO IL DETTO SULL'INTELLIGENZA

    ANCORA COMPLIMENTI

    SALUTI
    STEFANO TIBERI

    RispondiElimina
  2. Buongiorno,
    alcune sezioni sono protette da password, è possibile sbloccarle?

    Grazie

    RispondiElimina
  3. Ho risolto grazie

    RispondiElimina
  4. Ho trovato un altro foglio che riguarda le esposizioni al rumore e che... "si inserisce in quell'ottimo filone delle iniziative personali od istituzionali che, a costo zero, danno un effettivo contributo alla risoluzione applicativa dei problemi dell'effettiva valutazione dei rischi":

    http://www.aspbasilicata.net/servizi/rumore-lex

    RispondiElimina

Grazie per aver lasciato il tuo commento.
La redazione di "iLib".